Tarli da legno

Tarlo del legno

A differenza delle tarme che si nutrono di cheratina, sostanza contenuta in peli, pelli e piume, i tarli si nutrono di legno. Ce ne sono per ogni qualità di legno e vanno ostacolati nella loro azione, per preservarne la bellezza e l’integrità.
Quando si ricercano i rimedi contro i tarli bisogna avere certezza che il trattamento antitarlo risolva il problema e restituisca i legni puliti da ogni agente del deterioramento. Attraverso la tecnica del calore Tiprestomiomarito.it offre un trattamento tarli efficace, sicuro ed ecologico che permette un immediato riutilizzo dei locali trattati e nessuna richiesta di permessi alle autorità competenti. Contattaci subito per un preventivo gratuito!

Scheda Tecnica

“Tarlo” è il nome comune con cui vengono impropriamente identificati diversi tipi di coleotteri che si nutrono di legno. Di forma cilindrica e con una lunghezza che varia dai 3 ai 5 mm, il tarlo da legno, o anche tarlo dei mobili si insedia nei mobili provocando piccoli fori che rappresentano una grave minaccia sia per la salute di fusti vivi che per l’integrità della mobilia e di qualsiasi manufatto in legno, in quanto compromettono le funzioni vitali nei primi e la stabilità e robustezza nei secondi.